maggio 29, 2017 Featured, News Nessun commento

Dal 2017, Mow è partner di Google Cloud Platform: una scelta infrastrutturale importante, rivolta a fornire ai propri clienti la massima qualità e performance nei servizi di clouding.

Google Cloud Platform è l’insieme di servizi basati sull’infrastruttura cloud di Google, ad oggi tra le più potenti e sicure al mondo, che consente di realizzare, testare e distribuire applicazioni web-based.

In particolare, la nuova infrastruttura consente a Mow di gestire i seguenti servizi:

  • Compute: composta da Compute Engine, per lavorare con server virtuali creati ad hoc per le specifiche esigenze di ogni progetto
  • Archiviazione: Cloud Storage è un servizio di archiviazione duraturo e scalabile, adatto sia per gestire database relazionali MySQL con Cloud SQL che per archiviare dati non relazionali con Cloud Datastore.
  • Big Data: analisi di dati ed esecuzione di query SQL-like con Big Query, mentre Dataflow consente lo sviluppo e l’esecuzione di una vasta gamma di modelli di elaborazione dati.
  • Servizi: da Translate API, per la creazione di app multilingua, a Prediction API per analizzare i dati utilizzando gli algoritmi di Google di apprendimento automatico, fino a Cloud DNS per realizzare record DNS con una sola linea di comando.

Un ulteriore passo avanti per Mow, che sceglie solo i partner migliori per fornire i migliori servizi.

Written by Mow